extemporaneo


ABUOT US BY OWN












EXTEMPORANEO:
STUDIO SESSION EP



SU DI NOI


"La musica dentro me ha una forte valenza popolare e comunicativa. Per questo mi interessa la melodia come approdo per l'ascoltatore; insieme quello che succede oltre, dietro e sotto questa melodia è terreno da esplorare, ricco di sorprese e scherzi, ludico e folle sino a essere pericoloso, con la sua capacità di provocare stati d'animo e cinetismo." (Massimo Mennuni)

Nel dialogo abbiamo la responsabilità di essere presenti ed arricchirci l'un l'altro. Rispondere deriva dal latino respondere, che significa promettere. Suonare qualcosa con qualcuno non significa necessariamente aver capito l'altro artista... piuttosto significa aver compreso noi stessi, nell'aver reagito alle nostre sensazioni, alle nostre emozioni del momento.
Il dialogo musicale all'interno di extemporaneo si spinge ancora oltre, è frutto di una profonda consapevolezza dell'altro. Per questo motivo il trio è la nostra creatura, non siamo utili, siamo indispensabili... (PAOLO FIRPO)


"Il progetto dell'Extemporaneo è per me un progetto di lavoro. Costruiamo musica con la stessa cura degli artigiani e con lo stesso amore: così la offriamo al pubblico" (Manuel Aiachini)